“Ti rubo la vita”, a Locri la presentazione del nuovo romanzo di Cinzia Leone

Dom, 07/04/2019 - 18:40

Sarà presentato a Locri presso la Biblioteca Comunale di Palazzo Nieddu, il prossimo 18 aprile alle ore 18:00, "Ti rubo la vita", il nuovo romanzo della giornalista, scrittrice e fumettista Cinzia Leone, pubblicato da Mondadori A dialogare con l'autrice la nostra direttrice responsabile Maria Giovanna Cogliandro.
"Ti rubo la vita" è un  romanzo straordinariamente impetuoso che parte dagli anni 30 e arriva fino agli anni 90 del Novecento, attraversa l'Europa per giungere in Medio Oriente e spingersi fino agli Stati Uniti, seguendo le vite rubate di tre donne Miriam, Esther e Giuditta, una musulmana, un'ebrea italiana degli anni Trenta e una donna di oggi. La storia di queste tre donne si incrocia alla Grande Storia del Novecento, dalla Seconda Guerra mondiale all'Olocausto, dai travagli del Medio Oriente all'attualità. Le vite rubate di queste tre donne, costrette a perdere la loro identità dal terrore o dalla bassezza di un farabutto, provocano una cascata di conseguenze inaspettate.
Con una narrazione avvincente e perturbante, degna di un thriller, tra suspence, epoche storiche e ambientazioni geografiche ricostruite con maestria, Cinzia Leone da voce al dolore di chi è costretta a calarsi nei panni di un’altra identità, a volte anche a sua insaputa, ritrovandosi al cospetto di un altro Io, antitesi di quello precedente.
«Nella lettura lo scrittore non può annoiare mai - sostiene Cinzia Leone. - Deve tenere per mano il lettore e farlo volare». Ed è esattamente quello che fa in questo suo nuovo romanzo in cui si respira sin da subito un’aria diversa da quella che ammorba il tinello angusto e asfissiante, sempre più spesso rifugio della nostra letteratura.

Notizie correlate