Data storica per Locri: riprendono i lavori di edificazione del tribunale

Lun, 01/08/2016 - 17:41

Oggi è un giorno storico per Locri. Esprimendo questo concetto sul proprio profilo Facebook, il primo cittadino di Locri, Giovanni Calabrese, ha annunciato la ripartenza dei lavori del nuovo tribunale di Locri, abbandonati tempo fa per intoppi burocratici di non semplice soluzione. Ringraziando chi ha reso possibile riprendere questo progetto di 12 milioni di euro, il sindaco di Locri ha anche mostrato con una foto il suo sopralluogo nello scheletro dell’edificio che dovrebbe essere adesso finalmente completato senza ulteriori intoppi.
Di seguito, l’intervento integrale di Calabrese sul proprio profilo.

Riaperto il cantiere per la realizzazione del Nuovo Tribunale.
Ripresi questa stamattina i lavori per il completamento di un’opera fondamentale che rischiava di divenire l’ennesima incompiuta sul nostro territorio.
La sinergia tra Comune di Locri, Tribunale e Procura della Repubblica è stata fondamentale per sbloccare l’appalto di circa 12 milioni di euro per la realizzazione del Nuovo Palazzo di Giustizia, che dovrà essere completato entro due anni.
Nell’esprimere grande soddisfazione da parte di tutta l’Amministrazione Comunale rivolgo un caloroso ringraziamento al Presidente del Tribunale, dott. Rodolfo Palermo ed al Procuratore della Repubbica, dott. Luigi d’Alessio, per l’importante e pressante attività posta in essere finalizzata a raggiungere un risultato che a molti sembrava impossibile conseguire.
Un ringraziamento al RUP, Ing. Franca Vampo, che ha svolto un eccellente lavoro per creare le condizioni necessarie per poter riprendere i lavori dopo diversi anni di fermo.

Rubrica: 

Notizie correlate