Gerace: Il borgo incanta anche d'inverno

Mer, 03/01/2018 - 12:00

L’idea di far rivivere il “Borgo Incantato”, promuovendo la prima edizione della “Winter Edition” del festival internazionale di arte di strada, si può senz’altro ritenere “vincente”. La manifestazione, che si è svolta nei giorni 22 e 23 dicembre, ha richiamato nella “Città dello Sparviero” tantissimi cittadini giunti da ogni parte che hanno potuto ammirare uno dei borghi più belli d'Italia, un vero gioiello di architettura normanna, bizantina e rinascimentale. La prima serata, nonostante le forti raffiche di vento e il gelo, ha registrato una buona cornice di pubblico. Ma nella seconda serata, complice anche il miglioramento delle condizioni meteo, si è raggiunto il “top” sotto tutti i punti di vista. Il numeroso pubblico ha potuto così godere gratuitamente degli spettacoli mozzafiato, con trampolieri, giocolieri, acrobati circensi, fachiri, musicisti e ballerini proposti dal direttore artistico della manifestazione, Luigi Russo, attuale direttore organizzativo del Ferrara Buskers Festival. Nell’occasione è stato predisposto dagli organizzatori un meraviglioso itinerario che è anche penetrato all’interno del monumentale centro storico, scavato nella roccia, da dove è stato possibile ammirare l'intero promontorio che si affaccia sul mar Ionio e la natura selvaggia che circonda la città di Gerace oltre all'inestimabile valore storico, architettonico e paesaggistico. Non sono mancati gli apprezzamenti per la succulenta gastronomia “invernale”, composta da piatti tipici e natalizi capaci di soddisfare l’appetito dei più golosi. Le due serate sono state programmate dall’Amministrazione Comunale guidata dal Primo Cittadino Giuseppe Pezzimenti con il fondamentale supporto della Regione Calabria. Il Sindaco Pezzimenti a fine manifestazione ha inteso ringraziare tutti coloro i quali, a vario titolo, si sono adoperati per la piena riuscita della manifestazione e per l’impeccabile servizio di ordine pubblico.

Rubrica: 
Tags: 

Notizie correlate