Il Bergamotto è l'agrume più pregiato del mondo

Sab, 19/03/2016 - 11:08

Il bergamotto (Citrus Bergamia) è un prodotto di eccellenza prodotto per la sua totalità in Calabria. Ha un colore vivo cha va dal verde al giallo, a seconda del suo grado di maturazione.

È prodotto essenzialmente sulla costa reggina, in un piccolo fazzoletto di terra che va da Villa San Giovanni, a Siderno, nel cuore della Locride. Le proprietà di questo frutto nascono in virtù della qualità dei terreni alluvionali e argillosi della provincia reggina.

Secondo alcuni storici il bergamotto proviene dalla Cina, dalla Grecia, da Pergamo (l'antica Troia); secondo altri dalla città spagnola di Berga dove sarebbe stato importato da Cristoforo Colombo di ritorno dalle Canarie. Ma la pianta di bergamotto cresce bene solo in determinate aree, quelle collinari a ridosso della costa marina, e il frutto prodotto sul terreno della jonica contiene la maggiore ricchezza di componenti chimici. Una vera eccellenza tanto da essere denominato "oro verde".

Un prodotto di valore che sta aiutando molti agricoltori a movimentare l’economia locale con potenziale crescita continua su tutto il territorio nazionale ed estero. Il bergamotto, dunque, conferma le sue potenzialità anche dal punto di vista economico: nonostante la crisi, il progressivo abbandono delle aree agricole e il sottosviluppo economico della zona reggina, sono cresciuti i produttori (+11%) e i loro redditi (+40%). Le imprese si concentrano soprattutto nei territori di Reggio Calabria (19,3%), Condofuri (19,7%), Brancaleone (7,7%), Melito Porto Salvo (8,5%), Bova marina (5,8%). In totale sono circa 1200 gli ettari coltivati.

La Calabria ha quindi il monopolio naturale per la produzione del bergamotto, l’agrume più pregiato del mondo. Un patrimonio botanico di eccellenza pronto alla certificazione Dop, come già il suo olio essenziale. Viene oggi commercializzato anche sui banconi dei mercati delle GDO del Nord, nonché in Spagna, Inghilterra, Svizzera, Belgio.

Il bergamotto, da recenti ricerche medico-scientifiche, fa molto bene al cuore contribuendo così a prevenire malattie cardiovascolari come ictus, aterosclerosi e infarto. Una spremuta di bergamotto per il paziente che soffre di colesterolo è un vero toccasana. Inoltre, il bergamotto è un disinfettante naturale e fa bene anche alle vie respiratorie.

L’essenza del bergamotto ha anche altri effetti benefici nel trattamento degli stati ansiosi e antidepressivi. Ha altissime capacità antiossidanti e applicato sulla pelle può essere utile per cicatrizzare piccole ferite e combattere le micosi alle unghie.

In cucina l’essenza di bergamotto è un eccellente aromatizzante per dolci di ogni genere che danno un sapore e aroma unico.

Infine, è un prodotto utilizzatissimo nel campo della grande cosmesi e nella profumeria. L'essenza di bergamotto, grazie alla sua freschezza, è l'ingrediente fondamentale per l'acqua di Colonia classica, ma anche di altri numerosi prodotti famosi di profumeria.

Autore: 
Domenico Spanò
Rubrica: 

Notizie correlate