Il direttore di CostaJonicaWeb, replica al sindaco di Guardavalle

Mer, 13/06/2018 - 17:40

In merito alle affermazioni del Sindaco di Guardavalle Giuseppe Ussia, il Direttore di CostaJonicaWeb Tito Agazio Lanciano ritiene necessario spiegare i fatti citati dal primo cittadino in un comizio pubblico che si è tenuto nella giornata di giovedì 7 giugno 2018 presso Piazza De Andrè in Marina.
“Il  comunicato che va letto con attenzione. Letto e analizzato periodo per periodo, perché nella montagna di insinuazioni e imprecisioni che riporta, - sottolinea Tito Lanciano -  viene coinvolta, anche se mai citata, la testata online di CostaJonicaWeb. Ci scuseranno i lettori, dunque, se questo articolo non avrà la scorrevolezza e la forma di un articolo giornalistico e di sintesi, ma, d’altronde, l’argomento è tanto delicato e spinoso che non può essere risolto in una semplice polemica.”
Di seguito la nota del Direttore Responsabile Tito Agazio Lanciano:

«Egr. Sig. Giuseppe Ussia, Sindaco del Comune di Guardavalle, mi corre l’obbligo di dare le dovute spiegazioni  visto che Lei mi ha citato in un Suo comizio pubblico che si è tenuto nella giornata di giovedì 7 giugno 2018 presso Piazza De Andrè in Marina.
Per spiegare meglio tale situazione è opportuno precisare che Ussia, come anche il Dott. Antonio Tedesco, anch’esso candidato a Sindaco, sono stati invitati dalla nostra Redazione, tramite e-mail alle ore 10.44 e tramite WhatsApp alle ore 10.47 in data 30 maggio 2018 (vi invitiamo alla lettura), ad un incontro-confronto sul tema delle elezioni amministrative del 10 giugno 2108 per il rinnovo del consiglio comunale nella cittadina jonica.
Incontro-confronto programmato per domenica 3 giugno 2018 alle ore 17.30 presso la Sala Consiliare e mai avvenuto in quanto, al contrario di Tedesco, Ussia ha comunicato la sua indisponibilità  alle ore 23.11 del 30 maggio 2018, circa otto ore dopo aver ricevuto l’invito.
Ecco quanto ha dichiarato il Sig. Giuseppe Ussia nel corso del comizio elettorale di giovedì 7 giugno:
«….che mi sono rifiutato di fare un confronto con lui (parlando di Tedesco), intanto era un confronto pilotato da parte di Titino Lanciano, che sicuramente non è un nostro tifoso e poi il sig. Titino Lanciano mi ha mandato un messaggio il venerdì dicendo facciamo questo incontro domenica alle 17.30 nella sala consigliare, porta tutto e io vi intervisto. Si fanno così gli accordi per essere un confronto con il Sindaco? Io gli ho detto sono pronto a fare il confronto perché non ho nulla di aver paura del candidato a Sindaco dell’altra lista perché io ho i contenuti, lui non ha nulla. ……io gli ho detto facciamolo il confronto pubblico, ma in piazza davanti a tutti, pronto a farlo. Non mi pare che mi abbia dato risposta!!»
Tali affermazioni necessitano senz’altro di una doverosa replica.
Andiamo con ordine:

Confronto pilotato:
In verità sembra curioso, se non disarmante, che un sindaco usi il termine “pilotare” rispetto a una intervista. Stando alla «prassi», l’intervista rilasciata ad un giornale risponderebbe più a un dovere civico di un primo cittadino che ad un gesto di cortesia.
In tale ottica non si riesce a comprendere cosa intende per “pilotato”, mi verrebbe da pensare che Lei volesse dire “organizzato” e, nella foga di parlare ai suoi sostenitori, abbia avuto un attimo di confusione.
Non essendo “tifoso”, per non essere additato come colui che (avrebbe pensato qualcuno) ha interesse a fare “campagna elettorale contro”, ho preferito replicare alle sue insinuazioni ad elezioni ultimate.

Porta tutto e io vi intervisto
“Porta tutto e io vi intervisto” non è una mia frase, ma una frase che Lei mi vuole attribuire chissà per quale motivo. Mai detto o scritto cose simili. Negli scritti a Lei indirizzati non si legge nulla del genere e, per quello che mi risulta, non vi è stata alcuna comunicazione telefonica.
Si fanno così gli accordi per essere un confronto con il Sindaco?
Lei dice “Si fanno così gli accordi per essere un confronto con il Sindaco? “.  Di che accordi parla? L’unico accordo per un’intervista è stabilire data, orario e luogo, invitati, naturalmente compatibilmente con gli impegni di ognuno.
Io gli ho detto sono pronto a fare il confronto……
Lei continua nel suo comizio: “Io gli ho detto sono pronto a fare il confronto perché non ho nulla di aver paura del candidato a Sindaco dell’altra lista perché io ho i contenuti, lui non ha nulla. ……io gli ho detto facciamolo il confronto pubblico, ma in piazza davanti a tutti, pronto a farlo. Non mi pare che mi abbia dato risposta!!”
Caro Sig. Sindaco, non è la prima volta che nei miei confronti procede con dei monologhi avventati. Quello che lei riferisce in queste Sue ultime frasi non trova alcun riscontro. Non risponde a verità. Se esiste riscontro la prego di renderlo pubblico.
Il messaggio di risposta del Sindaco Giuseppe Ussia
Ecco, invece, quanto mi perviene da parte Sua tramite WhatsApp la sera del 30 maggio 2018 alle ore 23.11 :
«Buona sera Direttore,La Sua idea di un confronto dei candidati a Sindaco se pensata prima sicuramente poteva diventare un evento elettorale gradito da tutti ma, ormai non ci sono più ne i tempi e ne le possibilità di stabilire una data comoda a tutti, infatti domenica ho un impegno già programmato dopo il turno di notte di sabato 2 giugno. Ne ho discusso questa sera con il Comitato elettorale ed anche loro concordano di non esserci più i tempi tecnici. Comunque grazie dell’interessamento.»

Abbiamo avuto massimo rispetto per i suoi impegni, il suo lavoro e le decisioni del Suo Comitato Elettorale. Infatti, non abbiamo insistito, non ci sembrava corretto farlo.
Da precisare comunque che:

Lei non ha mai scritto che “è pronto a fare un confronto…….”
Lei non ha mai scritto “……facciamolo il confronto pubblico, ma in piazza davanti a tutti, pronto a farlo.”

Non mi pare che mi abbia dato risposta!!
Gradirei sapere da Lei a cosa  dovevo rispondere? Ripeto quanto da lei affermato non trova riscontro.
Successivamente al messaggio Whatsapp del Sindaco Giuseppe Ussia,  la Redazione di CostaJonicaWeb in data 1 giugno, sempre con una nota inviata agli interessati, aveva richiesto la disponibilità per un’intervista video dalla durata di 15/30 minuti.
Ecco quanto inviato tramite e-mail il 1° giugno alle ore 12.48 e tramite WhatsApp alle  ore 12.51 ad ambedue i candidati:

«Il sottoscritto Agazio Lanciano, Direttore Responsabile del Quotidiano On Line “CostaJonicaWeb” edito dall’Associazione “MaryWebEventy”, con la presente chiede alla S.V. di rilasciare un’intervista video per il giornale in oggetto. L’intervista potrebbe durare dai 15 ai 30 minuti. Ci teniamo a precisare che, per impegni precedentemente assunti, saremo disponibili per quanto sopra domenica 3 giugno dalle ore 15.30 alle ore 19.00. L’intervista potrebbe essere realizzata presso lo studio di registrazione “MaryWebEventy” a Guardavalle Centro. Nella speranza che Ella voglia accogliere questa nostro invito, ed in attesa di un cortese riscontro in merito, Le auguriamo buona giornata e buon lavoro con la campagna elettorale. – Messina, 1 giugno 2018 – Il Direttore Responsabile Quotidiano “CostaJonicaWeb” (Agazio Lanciano)»
A seguito di questo nostro secondo invito, mentre il candidato Antonio Tedesco ha accettato di rispondere alle nostre domande (il video al seguente link: https://youtu.be/XECaaFF_C0w), il Sig. Giuseppe Ussia non ha mai dato riscontro.

Distinti saluti.    Tito Agazio Lanciano (Direttore Responsabile CostaJonicaWeb.it)

Rubrica: 

Notizie correlate