Inaugurazione primo step della struttura pediatrica oncologica "Madonna di Fatima"

Sab, 06/07/2019 - 09:30

Sarà inaugurato domenica 7 luglio, a Drapia, il primo step dei lavori di realizzazione dell'edificio "Casa Socio Sanitaria Pediatrico Oncologica Madonna di Fatima", nel luogo indicato da San Pio da Pietrelcina. Assieme a Irene Gaeta, custode delle reliquie del Santo, ci saranno il vescovo di Mileto, Nicotera e Tropea mons. Luigi Renzo, i volontari dell'Associazione dei Discepoli di Padre Pio e devoti provenienti da tutta Italia. Dopo l'acquisto dell'area di circa 18 ettari e l'ultimazione del primo step di lavori, esclusivamente con fondi provenienti da donazioni private, è detto in una nota, si tratta di un passaggio importante in vista del completamento dell'opera destinata alla cura e all'assistenza dei bambini malati oncologici. "Padre Pio, dalla mia prima comunione ad oggi, che ho 82 anni, - afferma Irene Gaeta - è la mia vita. Invito, dal profondo del cuore, il popolo della Calabria e quello di tutta Italia: unitevi a noi in questo progetto grande, grande, grande".

Rubrica: 

Notizie correlate