La Locride meta sempre più ricercata dal turismo di lusso

Gio, 12/07/2018 - 12:40

Dalle 8:00 di questa mattina il super yacht Kismet è ancorato dinanzi al Porto della Grazie, a Roccella Jonica. La nave di lusso, costruita nel 2014 e lunga 95 metri, naviga attualmente sotto bandiera delle Isole Cayman ed è stata descritta dal Daily Mail come la più costosa nave a noleggio al mondo. Non è dato sapere chi ci stia viaggiando all’interno, ma sappiamo che il super yacht trasporta almeno 50 persone tra membri dell’equipaggio e passeggeri, che voci di corridoio affermano stiano pagando 1,2 milioni la settimana per il comodato d’uso della nave. Giustamente enorme la soddisfazione dello staff del Porto delle Grazie, che ha sottolineato quanto sia importante che un gruppo di turisti extra lusso proveniente dall’altra parte del mondo abbia deciso di approdare con la propria nave nel porto della Locride piuttosto che scegliere le ben più blasonate mete di Portofino, Taormina o anche delle isole spagnole o greche. Nonostante la nave non resterà a lungo ancorata dinanzi a Roccella, pare che tante siano state le richieste, anche inusuali, che i passeggeri hanno rivolto al Porto delle Grazie, non da ultima quella di effettuare un giro turistico esclusivo le cui uniche mete confermate, per ora, sono Gerace e Stilo. Questo dato, assieme a quello relativo all’arrivo di altri quattro yacht di lusso in giornata, tra cui quello del magnate italo australiano Nick Scali, confermano il trend secondo il quale la Locride è meta sempre più attenzionata dal turismo di lusso e che lasciano ben sperare per lo sviluppo turistico e conseguentemente economico del nostro comprensorio, che ha tutte le potenzialità per divenire meta richiestissima dai viaggiatori esteri.

Rubrica: 

Notizie correlate