Locride Summer Village 2006: una seconda edizione tra riconferme e novità

Sab, 08/07/2006 - 00:00

Il 5, 6, 7 e 8 agosto si svolgerà sul lungomare di Locri la seconda edizione del Locride Summer Village 2006, un evento organizzato come sempre dall’Associazione Culturale “Giovani per la Locride”, con l’intento di aggregare i giovani di tutto il comprensorio locrideo. Il grande evento cerca, in questo secondo appuntamento, un’importante riconferma in questa edizione, offrendo al tempo stesso numerose novità. Un appuntamento importante, che, con il passare degli anni, cerca di ritagliarsi uno spazio tutto suo nel vasto panorama di eventi estivi che vengono organizzati nei numerosi comuni locridei. Da non sottovalutare anche gli importanti patrocini che l’associazione ha alle spalle, come quello del Comune di Locri, della Provincia di Reggio Calabria, della Regione Calabria, nonché della Giunta Regionale, del Consiglio Regionale e dell’Assessorato al Turismo, Sport e Politiche Giovanili e, dulcis in fundo, il patrocinio del Ministero dello Sport e delle Politiche Giovanili. Il Locride Summer Village 2006 sarà composto principalmente da tre aree (sport, arte, musica), con altre quattro che faranno da contorno (area expo, antichi sapori, area per i più piccoli, alternativa). Quattro sono quindi i giorni dedicati allo SPORT, con i tornei di beach-volley, beach-soccer e street-ball; all’ARTE, con esposizioni e manifestazioni artistiche, teatro sperimentale e rassegna cinematografica; ai BAMBINI che, come l’anno scorso, potranno divertirsi con numerosi giochi e attività riservate esclusivamente a loro. Due invece sono le serate dedicate alla MUSICA live. Giorno 7 agosto saranno protagonisti i “Cappello a Cilindro”, un giovane gruppo romano che esprime, attraverso la sua musica, il mondo semplice ed affascinante della provincia e le influenze delle feste di piazza e della tradizione popolare italiana e non solo. L’8 agosto invece sarà la volta dei “Quartaumentata”, noto gruppo calabrese nato nel 1999, che riunisce nella propria musica la tradizione folcloristica calabra arricchita con nuove sonorità. La prima edizione ha visto un’ottima risposta di pubblico ma soprattutto di giovani, che hanno partecipato attivamente alla realizzazione dell’evento stesso. Quest’anno abbiamo pensato di ripeterci, inserendo delle novità come il torneo di street-ball, ping-pong, play-station, calcio-balilla, istruttori professionali di balli caraibici, allestendo un’area di degustazione di sapori tipici locali e un’area campeggio gratuita (con docce e servizi), attrezzata in una pineta adiacente all’evento stesso. Quindi l’obiettivo, anche in questa edizione, sarà quello di riavvicinare i giovani alle proprie tradizioni, sfruttando l’importante strumento della musica, nonché quello di creare aggregazione in un contesto sociale difficile come quello della Locride, proponendo così un’alternativa valida all’indifferenza e all’illegalità. A questa seconda edizione parteciperanno anche decine di ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia, con i quali in questi ultimi mesi l’associazione “Giovani per la Locride”, ha contribuito a realizzare incontri e dibattiti sulla legalità nelle loro regioni d’appartenenza. Possiamo concludere dicendo che il Locride Summer Village è un importante evento estivo, organizzato da giovani per i giovani.

Autore: 
Ufficio Stampa GL