Locride: una settimana di grandi eventi

Dom, 07/08/2016 - 10:47

Domenica 7 Agosto
Ardore, Località San Nicola, ore 21:30 Anche quest’anno l’Amministrazione comunale è lieta di presentare “Favuriti… Poeti”, l’evocativo recital organizzato dal poeta dialettale Mimmo Fabiano, in cui la crema della poesia in vernacolo calabrese si dà appuntamento nel ricordo di Mario Careri. Ritornata l’anno scorso dopo la parentesi commissariale che ne aveva abolito l'edizione 2014, la manifestazione, allietata dai versi e dalle musiche della nostra tradizione, cerca di far riscoprire l’identità della Locride e di programmarne il futuro.

Lunedì 8 Agosto
Locri, Corte del Palazzo di Città, ore 21:00 - L’Assessorato al Comune di Locri e tutta l’Amministrazione coinvolge un team di fama internazionale per mettere in scena Il barbiere di Siviglia di Rossini. La regia è di Lev Pugliese, la direzione musicale di David Crescenzi, il protagonista, Figaro, è interpretato da Massimiliano Fichera, nomi che danno uno spessore evidente alla rappresentazione. Ancora una volta, una grandissima opera lirica viene rappresentata presso il Comune grazie all’Amministrazione di Locri. Si replica martedì 9 agosto.

Martedì 9 Agosto
Mammola, Piazza Ferrari e Largo Magenta, dalle ore 19:00 - Come ormai da tradizione, torna la “Sagra dello Stocco”, una delle più importanti manifestazione di genere della Locride. Anche quest’anno, tra le strade di Mammola, si potrà degustare un piatto delle regioni nordiche, che l’intraprendenza e l’inventiva delle persone ha trasformato nei decenni in un prodotto tipico della nostra terra. Anche in questa edizione, la degustazione sarà un’occasione unica per solidarizzare all’insegna della tradizione. Al termine della serata, concerto degli “Etnosound”.

Mercoledì 10 Agosto
Marina di G. Jonica, lungomare Cristoforo Colombo, fontana dei Delfini - La Pro Loco Per Gioiosa Marina è lieta di presentare la 1ª edizione di “Miss Unione dei Comuni 2016”. Il concorso, ideato allo scopo di scoprire talenti e volti nuovi e quindi promuovere le bellezze della Calabria in particolare dei comuni della Vallata del Torbido, costituirà per le candidate dotate di talento, volontà e personalità un’importante occasione di lancio nel campo della moda, della pubblicità, del cinema, della televisione e garantirà grande spettacolo per tutti gli spettatori.

Giovedì 11 Agosto
Portigliola, Teatro Greco–Romano, ore 21:30 - Nell’ambito della seconda edizione della rassegna teatrale “Portigliola Teatro”, l’immortale anfiteatro greco-romano sito nel complesso del Parco Archeologico di Locri Epizephiri ospiterà la rappresentazione “Elisir d’Amore”, nella quale reciteranno e canteranno la straordinaria soprano Katia Ricciarelli e Francesco Zingarello. Suonerà l’Orchestra Melos, talento indispensabile alla perfetta ricreazione di un’atmosfera unica e suggestiva ad uso e consumo di tutti coloro che vorranno partecipare.
Ardore, piazza Dante, ore 21:00 - Fabrizio Moro sarà in concerto ad Ardore Marina per un live che riproporrà i più importanti successi del suo repertorio. Riconosciuto come uno dei più ispirati cantautori della nuova musica italiana, Fabrizio Moro è stato conosciuto dal grande pubblico nell’edizione 2007 del Festival di Sanremo, durante il quale si aggiudicò la competizione nella categoria Giovani e il Premio della critica Mia Martini. È da allora sempre in attività. Il suo ultimo disco è "Via delle Girandole 10”, edito nel 2015.

Venerdì 12 Agosto
Sant’Ilario dello Ionio, Piazza Garibaldi, ore 21:00 - Sarà un concerto all’insegna dell’emozione, quello offerto da una locale band cover che suonerà per tutti gli appassionati i grandi successi dei Pooh, immortale pop band in grado di regalare momenti indimenticabili a intere generazioni di italiani. Da “Pensiero” a “Chi fermerà la musica“, da “Piccola Ketty” ad “Amici per sempre“, i brani che hanno fatto la storia della musica italiana nel mondo e che, ancora oggi, vengono ricordati da grandi e piccoli saranno riproposti in una serata indimenticabile.

Sabato 13 Agosto
San Giovanni di Gerace, ore 17:00 - Giunta alla sua 30a edizione, la Sagra della soppressata si ripresenta anche quest’anno come un’occasione da non perdere per tutti gli appassionati delle gite fuori porta e della buona cuci- na. Dopo il corteo nuziale per le strade del centro storico, la grande giornata di festa proseguirà, alle ore 18:00, con la sfilata delle classiche Fiat 500 da S. Giovanni a Locri, Siderno e Roccella, prima del ritorno in paese per la tanto attesa degustazione del salume più tipico del nostro territorio.

Notizie correlate