LSU/LPU: i sindaci sciolgono le riserve grazie alle garanzie di Irto

Mer, 03/01/2018 - 13:00

I sindaci, visto che le attuali normative relative al percorso di stabilizzazione garantiscono la stabilizzazione di solo una minima parte dei soggetti coinvolti in tale percorso lasciando fuori parte degli stessi che allo stato attuale non troverebbero spazio all’interno del piano triennale dei fabbisogni dei singoli enti comunali, prendono atto che il Presidente della Giunta Regionale, con Circolare SIAR al prot. 768 del 02/01/2018 assume formale impegno a costruire percorsi di garanzia per tutti quei lavoratori che eventualmente dovessero essere esclusi dal percorso di stabilizzazione congiuntamente all’A.N.C.I. ed al C.A.L.
Rassicurati da questo impegno i sindaci risolvono parte delle loro riserve e si adoperano ad adottare gli atti conseguenziali utili a garantire i diritti dei lavoratori ex LSU/LPU dei propri Enti.

Rubrica: 

Notizie correlate