Protesta contro sgombero, attivisti “Prendo Casa” occupano tetto del comune

Gio, 28/02/2019 - 17:20

Un gruppo di componenti del comitato "Prendo Casa" ha occupato per protesta uno degli ingressi del palazzo comunale di Cosenza. Contestualmente, alcuni componenti dello stesso comitato sono saliti sul tetto dell'edificio.
La manifestazione è stata attuata in previsione dello sgombero coatto dei due stabili occupati in città. Lo sgombero riguarda una cinquantina di persone, che alloggiano abusivamente nell'Hotel Centrale e nell'ex sede dell'Aterp, edifici per i quali il Tribunale ha emesso due ordinanze di sgombero a seguito di sequestro preventivo. Il Comune di Cosenza ha proposto come soluzione il trasferimento in una struttura, una clinica per il recupero di tossicodipendenti nuova e mai entrata in funzione. Soluzione che però il comitato ritiene non idonea. "Rimarremo ad oltranza qui nel Comune e uno di noi - ha detto uno dei componenti del Comitato - resterà sul tetto fino a quando non ci sarà proposta una soluzione dignitosa".
ANSA

Rubrica: 

Notizie correlate