Siderno: ecco le due facce opposte del rione sbarre

Gio, 27/06/2019 - 17:00

Con l’estate ormai entrata nel vivo e il lungomare oggetto del rifacimento della segnaletica orizzontale, c’è chi ha pensato di abbellire il rione sbarre di Siderno con una cartellonistica fai da te molto evocativa, che indica le direzioni e le distanze del nostro centro abitato dai luoghi più simbolici d’Europa e del mondo. Un’idea tanto semplice quanto romantica, realizzata a partire da uno spontaneo quanto necessario sentimento di amore nei confronti del nostro paese, in grado di  trasformare un angolo cementificato in una parentesi di bellezza. Allo stesso modo simbolo di civiltà sarebbe dovuta essere l’installazione delle docce in corrispondenza delle spiagge libere eppure, sempre a Sbarre, le colonnine che erogano acqua sono state, a poche ore dalla loro installazione, oggetto di un atto vandalico miserevole quanto inutile. I soffioni delle docce, infatti, sono spariti nottetempo a causa dei soliti ignoti che quel rigurgito di incivile ignoranza proprio non riescono a metterlo da parte. Una dimostrazione di vomitevole idiozia che fa da contraltare a un atto del quale avremmo invece voluto gioire, ma che è stato ancora una volta macchiato dall’idiota balordo riottoso ed egoista di turno.

Rubrica: 

Notizie correlate