The South Project e The Assassins: a Siderno i concerti del Roccella Jazz

Dom, 13/08/2017 - 09:00

COMUNICATO STAMPA - Prosegue domani il Roccella Jazz Festival, una XXXVII Edizione ricca di musica e sorprese, che per una serata si sposta a Siderno (RC) con due trii in un doppio concerto gratuito. The South Project nasce dalla collaborazione di artisti del nord e del sud Italia con l'obiettivo di abbattere le barriere e i pregiudizi che spesso ostacolano la vera crescita del nostro paese. Il gruppo è stato fondato dal vibrafonista padovano Giuliano Perin, che a Roccella suonerà con una collaudatissima sezione ritmica calabrese formata da Giovanni De Sossi al basso e Carlo Caligiuri alla batteria. Il gruppo ha pubblicato nel 2014 il disco The South Project con Cat Sound Records.

A seguire il trio The Assassins fondato dal batterista siciliano Francesco Cusa, un progetto che eredita l'approccio compositivo del suo precedente gruppo Skrunch. Insieme a Giovanni Benvenuti (Sax Tenore) e Giulio Stermieri (organo Hammond) il trio grazie alle specifiche caratteriste dell'organo hammond si apre a sonorità più vicine al funk e al jazz. Il lavoro di esplorazione dei materiali tematici è vincolato da schemi poliritmici che evidenziano le cellule melodiche, i riff e le modulazioni cromatiche e timbriche; il rapporto tra scrittura e improvvisazione è dialettico, in un gioco continuo di tensione e rilassamento, con uno sguardo alla tradizione e l'altro alla contemporaneità.

Prossimo appuntamento RJF 2017: Tuck  e Patti martedì 15 agosto.

Per ulteriori info vi rimandiamo al sito di Roccella Jazz, alla pagina Facebook, al sito del Comune di Roccella Jonica o del nostro ufficio stampa.

Rubrica: 

Notizie correlate