Taglio delle tariffe TARI del 20% sulle famiglie di Ardore

Gio, 20/04/2017 - 09:44

Con l’approvazione del bilancio di previsione 2017 avvenuta il 31 marzo scorso, si è riusiciti a dare un taglio netto alle tariffe relative al servizio di raccolta di rifiuti, infatti, mentenedo un impegno preso con la cittadinanza in più occasioni pubbliche, si è riusciti nello spazio di un solo anno ad abbatere del 20 % le tariffe TARI sulle famiglie di Ardore.
Considerando, che negli ultimi anni, nonostante gli aumenti dei costi di conferimento in discarica disposti dalla Regione, le tariffe erano comunque rimeste invariate, possiamo affermare che le nuove tariffe previste per il 2017 siano tra le più basse dell’intera regione Calabria.
Questo risultato è il frutto di un connubbio positivo che si è instaurato tra i cittadini e l’ente comunale, infatti quest’ultimo ha strutturato un servizio complesso che grazie alla collaborazione della cittadinanza ci consente di ottenere grandi risultati in termini di decoro urbano, ambientali e di risparmi di costi.
Il servizio attualmente ha
raggiunto il 70 % di raccolta differenziata, e siamo convinti che il risultato possa e debba crescere nel corso dell’anno 2017. 
l
Amministrazione comunale di Ardore ha inteso, fin dal suo insediamento, perseguire la strada del modello di gestione dei rifiuti puntanto sulla raccolta differenziata, al fine di diminuire i costi e far risparmiare i cittadini, migliorando lefficienza e la qualità del servizio stesso.
Il servizio di anno in anno sta dando dei risultati considerevoli, grazie alla scelta, avvenuta nel corso del 2016, con un ingente investimento fatto con il nostro bilancio di ampliare alla totalità degli utenti ardoresi il servizio d raccolta porta a porta, passansdo così dal 23 % di raccolta differenziata che abbimo trovato al momento del nostro insediamento al 70 % che si registra nei primi 3 mesi dell’anno in corso.

Infatti alla luce dei   suddetti esiti, l'Amministrazione  Comunale, nel 2016 , ha avviato un più puntuale e consistente   sistema di raccolta dei rifiuti urbani, eliminando in toto i cassoni stradali da tutto il territorio comunale e, fornendo a tutte le utenze i necessari kit di mastelli per la Raccolta Differenziata  porta a porta; contemporaneamente si è avviata una massiccia campagna di sensibilizzazione  e  informazione sulla      necessità  di  un  corretto  espletamento  della  raccolta differenziata.
 Stante l'impegno assunto da tutti i soggetti coinvolti nel processo alla data del 31.12.2016 la percentuale di Raccolta Differenziata ha raggiunto livelli tali da consentirsi la notevole riduzione delle tariffe.

Il processo di raccolta differenziata porta a porta è tutt'ora in corso, e per quanto sopra evidenziato , induce a prospettare ulteriori miglioramenti che, con la collaborazione continua della popolazione che si è dimostrata molto sensibile e partecipe, mi consentono di poter affermare sin d’ora la possibilità di effettuare per il prossimo anno una ulteriore ed importante sforbiciata alle tariffe TARI, che possa dare così un pizzico di sollievo alle famiglie in questi periodi di penuria economica, che si accentua ancora maggiormente nelle nostre regioni del SUD.
Concludo con un forte ringraziamento a tutti i nostri concittadini per la collaborazione che ci hanno dato al raggiungimento di questo risultato, che ci vede tra i comuni più virtuosi dell’intera Regione, e che mi auguro continui senza alcun calo al fine di poter vedere un paese in cui vengono dispensati i servizi nel modo migliore e al minor costo possibile, potendo dare prova che l’esempio di una buona amministrazione si può dare anche dalle nostre parti.
Dott. Giovanni Teotino
Ass.re al bilancio e Ambiente

Rubrica: 

Notizie correlate