Una settimana dai mille gusti

Dom, 21/07/2019 - 13:00

Con l’estate ormai entrata nel vivo, come di consueto la Locride diventa teatro di importanti eventi culturali, che arricchiscono le già splendide giornate del nostro meraviglioso comprensorio. Gli eventi cui facciamo riferimento sono i più disparati: dai convegni socio-politici agli incontri riservati ai professionisti, dalle sagre di paese ai concerti, dalle rappresentazioni teatrali alle presentazioni dei libri non c’è palato che non venga stimolato e turista (o residente) che non abbia l’imbarazzo della scelta su come trascorrere la propria giornata indipendentemente dal tempo che vorrà dedicare alle nostre assolate spiagge. Questa settimana, naturalmente, non fa eccezione, e parte proprio con la presentazione di un libro che farà ingolosire non solo gli amanti della lettura, ma anche i cinefili. Lunedì 22 luglio, infatti, alle ore 21, presso la Piazza Vittorio Veneto di Gioiosa Ionica, Angela Carmela Punturi dialogherà con Chiara Francini, attrice e conduttrice televisiva che sarà nel nostro comprensorio nelle vesti di scrittrice per la presentazione del suo romanzo “Un anno felice”, edito da Rizzoli, del quale saranno letti degli estratti dall’attrice Annalisa Giannotta. Ricchissimo di eventi sarà poi giovedì 25 luglio, una giornata che potrà cominciare alle ore 18, a Mammola, con il convegno dal titolo “La cultura dello Stocco”, che si terrà presso la sede della Pro-Loco Porta del Parco Nazionale d’Aspromonte, cui seguirà un’invitante degustazione dei prodotti tipici della cucina mammolese. Alle ore 21, dunque, sarà obbligatorio spostarsi a Locri per assistere, a seconda dei gusti, a “La notte delle Muse”, durante la quale, presso il Casino Macrì, sarà inaugurata l’esposizione del Sarcofago delle Muse proveniente da Civita Castellana, che resterà al Parco Archeologico di Locri Epizephiri durante tutta l’estate, o per assistere alla messa in scena de “L’Elisr d’Amore” di Gaetano Donizetti, opera lirica che sarà messa in scena nell’ambito del Calabriae Opera Music Festival presso la coorte del Palazzo di Città di Locri. Venerdì 26 luglio, invece, presso il Castello Feudale di Ardore, alle ore 18, si terrà il convegno “Giusto Processo: Quale futuro?” organizzato dalla Camera Penale e dall’Ordine degli Avvocati di Locri, che permetterà ai professionisti di approfondire una tematica giuridica di grande importanza. Se non siete avvocati, o avete maggiormente a cuore altre tematiche, il posto in cui dovrete recarvi, sempre alle ore 18, sarà invece Gioiosa Ionica, presso la quale si svolgerà un altro evento organizzato dal movimento per la tutela dell’ambiente “Movìmundi”, nell’ambito del quale si parlerà di cambiamenti climatici, ma si avrà anche l’occasione di degustare prodotti a km 0 e assistere a una rappresentazione teatrale realizzata dall’attore Enzo de Liguoro. Alle ore 21:30, poi, presso la Piazza Municipio di Siderno, la caporedattrice di AGI Rosa Polito e il giornalista Filippo Todaro condurranno una serata dedicata a Oreste Sorace, nel ricordo dei quarant’anni della scomparsa del politico e sindaco che tanto manca alla comunità Sidernese. Sabato 27 luglio, infine, mente a Gioiosa Ionica continuerà fin dal mattino l’esposizione dei prodotti a km 0 avviata nel pomeriggio di venerdì, presso la Villa Caristo di Contrada Scinà, a Stignano, alle ore 17, si terrà un convegno sulla questione meridionale, cui parteciperanno il giornalista e scrittore Pino Aprile e importanti esponenti del Parlamento Europeo. Chiude la settimana un nuovo appuntamento con la lirica del Calabriae Opera Music Festival, che vi aspetta alle ore 21, sempre presso la coorte del Palazzo di Città, con la “Turandot”.

Autore: 
Jacopo Giuca
Tags: 

Notizie correlate