Alle battute finali il Festival di Musica Classica della Locride

Ven, 13/07/2018 - 11:20

Anche quest'anno l'Accademia Senocrito, presieduta dalla dott.ssa Adriana Caccamo e di cui è Direttore Artistico il M° Loredana Pelle, con la collaborazione dell'AMA Calabria, del Conservatorio F. Torrefranca di Vibo Valentia, col patrocinio dei comuni di Locri e Gerace, ha organizzato il festival di Musica Classica della Locride.
Giunto alla 12° edizione, il Festival è iniziato il 13 maggio nel comune di Locri con un concerto per pianoforte tenuto dalla pianista Elina Cherchesova nella sala riunione della FIDAPA; sempre a Locri, il 9 Giugno, nella Corte del Palazzo Comunale, il concerto dell'Orchestra Sinfonica del Conservatorio Fausto Torrefranca di Vibo Valentia diretto dal M° Elia Andrea Corazza; il 30 Giugno, nella Corte del Palazzo Comunale di Locri, il concerto della Torrefranca Brass Ensemble del Conservatorio di Vibo Valentia diretta dal M° Giuseppe Barletta con la partecipazione in qualità di solisti di Nello Salza, tromba e Francesco Lucchino, tuba.
Una ricca programmazione è prevista anche per i mesi di luglio e agosto: il 15 luglio a Gerace, nella Chiesa di San Francesco alle ore 21.30, un concerto con il fisarmonicista Tommaso Arena e il pianista Domenico Pizzi; altro evento straordinario il 4 agosto, sempre a Gerace, alle ore 21,30 in piazza del Tocco con Nello Salza Ensemble. “Una Tromba da Oscar” è il titolo di questo spettacolo musicale in cui la tromba, in veste di protagonista, ripercorre le più affascinanti ed indimenticabili colonne sonore che hanno segnato la storia del cinema, della televione e del musical, proponendo così al pubblico un repertorio unico e mai presentato in forma di concerto. Il tutto, reso ancora più interessante da aneddoti, notizie e curiosità di vita musicale vissuta, raccontati dall’artista, Nello Salza, definito dalla critica “La Tromba del Cinema Italiano”.
Il 7 agosto a Locri nel Giardino dell'Accademia Senocrito (in Via Marconi 2) alle ore 21.30 i Tangata Quartet, un gruppo composto da Saverio Varacalli al trombone, Luca Colantonio all'accordion, Loredana Pelle al pianoforte e Salvatore Schipilliti al contrabbasso. “Il genio del tango” è lo spettacolo musicale che racconta le genialità di Astor Piazzolla, il musicista compositore e arrangiatore argentino che con l'inserimento nel tango tradizionale di elementi presi dalla musica jazz e con l'uso di dissonanze e altri elementi musicali innovativi ha definito “il nuevo tango”.
Si conclude la programmazione estiva con un concerto lirico, a Gerace l'11 Agosto, nella Chiesa di San Fracesco, alle ore 21,30 con il soprano Myriam Stivale e la pianista Letizia Sansalone che ci allieteranno con alcune tra le più belle arie d'opera per soprano.

Rubrica: 

Notizie correlate