Peppe Voltarelli canta Modugno in Cile

Sab, 29/11/2014 - 12:49
Per la prima volta in Cile, invitato dall'Istituto Italiano di Cultura Santiago e dall'Ambasciata Italiana, Voltarelli porta in Sud America "Voleva fare l'artista"  uno spettacolo di teatro-canzone che rilegge il repertorio di Domenico Modugno a vent'anni dalla scomparsa in un recital appassionato tenero e ironico con voce chitarra e pianoforte
 
Un vero e proprio omaggio al grande cantante pugliese attore compositore e interprete di grande successo artista completo innovatore della canzone italiana  autore di canzoni indimenticabili come "Vecchio frack" e "Volare" in grado di passare dalla canzone esistenzialista e socialmente impegnata al canto in dialetto percorrendo le strade della tradizione popolare esaltando i valori della civiltà contadina e l'amore per la natura.
 
Il lavoro sul repertorio di Modugno per  Voltarelli è il pretesto per una riflessione autobiografica sul viaggio e il senso di sradicamento e di precarietà di ogni migrante.
I brani sono reinterpretati in modo essenziale con la  chitarra e il pianoforte , alternando versi cantati, racconti e aneddoti  che riportano in scena la magica presenza del maestro pugliese considerato ispiratore  e guida
 
 
Le date
 
28 Noviembre  Scuola Italiana La Serena  
29 Noviembre  Scuola Italiana Valparaíso 
1 Diciembre Espacio Romano Concepción

3 Diciembre  Montecarmelo Santiago

Rubrica: 

Notizie correlate